Vai ai contenuti

Menu principale:

La Frazione di Ciano

Le Frazioni
Ciano

Dove si trova

Ciano è la frazione di Zocca più distante dal capoluogo, circa 13 km, e la si raggiunge percorrendo la Provinciale Zocca-Bazzano, attraverso Montombraro.
Anche questo borgo, così come altre località del Comune di Zocca, si è ingrandito e notevolmente sviluppato grazie anche all'aumento del transito sulla strada che lo attraversa, ma soprattutto grazie alla laboriosità della popolazione, e alla capacità di operare nel settore agricolo.
A Ciano troviamo uve da tavola e pregiate uve da vino, intenso è pure l'allevamento del bestiame e l'attività lattiero-casearia.

Cenni Storici

Ciano indicato anticamente con il nome di Ciliano, risulta attestato per la prima volta nel 934.
Nel Secolo XII obbediva a propri valvassori sottoposti alla Sovranità del Comune di Modena, che lo fece fortificare.
Il suo dominio passò quindi sotto l'egida estense che lo aggregò alla podesteria di Montetortore.
Nel 1637 il Marchese Francesco Montecuccoli lo sottopose alla podesteria di Guiglia, e i suoi discendenti continuarono a possederlo fino al 1797.
La chiesa di San Lorenzo risale ai primi anni del 900, notevole è il suo organo recentemente restaurato.
Di un certo interesse sono il nucleo rurale con oratorio settecentesco denominato "i boschi" e i ruderi delle mura castellane e di un oratorio in località "Castellaccio"

 
Copyright 2016 By CVF
Torna ai contenuti | Torna al menu